Preferiti del mese

Preferiti del mese | Luglio 2017

preferiti-mese

Altro appuntamento mensile con la seconda delle due rubriche del mio blog – sto progettando di aggiungerne di nuove, per arricchire ancora di più la rosa di ciò di cui posso parlare in questo mio angolo di web – per elencare i preferiti del mese appena concluso.

Canzone del mese?

Sono spiacente ma, anche per questo mese, non posso scegliere solo una canzone perché sceglierne una significherebbe escludere l’altra e questo non posso proprio farlo, dato che entrambe mi hanno tenuto compagnia per l’intero mese di luglio.

“But there are dreams that cannot be
And there are storms we cannot weather”

La prima canzone di questo mese non si distanzia molto da una delle tre scelte del mese precedente, infatti ancora una volta mi trovo ad avere a che fare con Les Misérables… Anche se, a questo giro, punto ad una cover. Infatti, in data 26/07, Darren Criss ha blessato il mondo intero con la sua versione di I Dreamed a Dream ed io non sto ascoltando altro da quando ciò e accaduto. Non sapevo quanto avessi bisogno di una versione incisa di questa cover finché non me la sono ritrovata tra le mani.

“Every gift you bring me
Got me dripping like a honeycomb
If you’ve got some sugar for me
Sugar daddy, bring it home”

La seconda scelta, ancora una volta, è l’intera colonna sonora di un altro musical che a me piace da impazzire, ovvero Hedwig and The Angry Inch. L’ho ascoltata in loop continuo ogni minuto libero, ogni volta che andavo e tornavo dal lavoro e spesso mi ritrovato a canticchiare qualche canzone così di punto in bianco senza nemmeno rendermene conto. È una colonna sonora che adoro perché si distacca completamente dal concetto di colonna sonora da musical di Broadway, perché è cattiva e arrabbiata nei punti giusti e poi si addolcisce all’improvviso e quando meno te lo aspetti. Adoro ogni singola traccia che la compone e scegliere la mia preferita al suo interno è davvero durissimo perché, ogni volta che ne parte una sono tipo “Questa è assolutamente la mia preferita” e poi a quella dopo sono di nuovo “No questa è la mia preferita” e così via fino alla fine della colonna sonora. In ogni caso, visto che faccio sempre così, mi tocca scegliere almeno una traccia per rappresentare la colonna sonora del musical e punto tutto su Sugar Daddy, solo perché è quella che ho ascoltato e canticchiato di più in questo mese.

Film del mese?

locandina

Come accade da alcuni mesi a questa parte, il tempo per guardare film è davvero poco ma, a differenza del precedente, almeno uno ho avuto il tempo di vederlo… Sto parlando de La Bella e La Bestia, uscito a marzo di quest’anno. L’ho trovato incredibile e davvero fedele alla versione della Disney, seppure con qualche cambiamento ed aggiunta che non hanno fatto altro che arricchire il quadro generale della storia. Mi ha tenuto compagnia e mi ha fatto perdere la cognizione del tempo durante la visione. Consiglio di vederlo assolutamente, perché merita davvero tanto.

Serie TV del mese?

1452345870-1762981391-volshebniki-pst

Sotto consiglio di un’amica, durante il mese di luglio ho cominciato a seguire The Magicians. Ne avevo sentito parlare diverse volte su internet, ma non l’avevo mai cominciata… E, visto che una domenica pomeriggio non avevo poi molto altro da fare, mi sono detta “Perché non vedere com’è? Se poi non mi piace pazienza”. Per cui eccomi qui, a sceglierla come serie TV del mese di luglio.
Se volete saperne di più, qui trovate la mia recensione.

Personaggio del mese?

tenor

Sempre in tema The Magicians, il personaggio del mese è Eliot Waugh. È stato amore fin dalla prima apparizione, sia per lui che per i suoi outfit alquanto eccentrici. È riuscito a farsi ricordare fin da subito e a strapparmi sempre una risata, anche nelle situazioni più critiche. E poi io ho un debole per i personaggi gay ed eccentrici – vedi Kurt Hummel in Glee – , per cui non potevo non innamorarmene in quattro e quatt’otto.

Libro del mese?

Tlos5cover

Sì, lo so che oramai sono diventata monotona… Non c’è bisogno che me lo diciate anche voi! Ma la serie de La Terra delle Storie mi ha rapito come nessun libro faceva da diversi anni – per trovare un coinvolgimento simile devo tornare indietro all’estate del 2014, quando ho letto la saga di Divergent – , per cui, anche per questo mese, il posto del libro del mese è occupato da uno di quelli di Chris Colfer, esattamente il quinto e penultimo della serie, L’Odissea di un Autore.

Citazione del mese?

“Sometimes if we want something bad enough, we have to inspire ourselves to get it. Sometimes we have to be our own superhero.”
(Chris Colfer, The Land of Stories – An Author’s Odyssey)

Ship del mese?

Anche per questo mese, nulla da segnalare sul versante ship. Che tristezza l’estate, senza nuove ship su cui disagiare *sospira pesantemente*

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...